misericordia

Un Natale di misericordia

Il gesto dell’anticipazione dell’apertura della Porta Santa nella capitale della Repubblica Centrafricana, con tutti i rischi e i pericoli che essa comportava, ha spiazzato tutti gli schemi secolari dei giubilei e ha fatto della semplicità e del coraggio di un Papa l’icona della misericordia come compassione-compartecipazione al dolore e alla sofferenza di tanta parte dell’umanità. E

Continua a leggere

49 anni di grazia

Il 17 Dicembre del 1966 il cardinale Ruffini mi imponeva le mani: sono lʼultimo prete uscito dalle sue mani. Sono passati 49 anni: anni di bontà e di grazia da parte di Dio, di amore, omissioni ed errori da parte mia. Sono grato al Padre, perché gli sono figlio e

Continua a leggere

Quando la porta di casa diviene Porta Santa…

Lʼ8 Dicembre è stata aperta la porta santa a Roma. Già papa Bergoglio, con 10 giorni di anticipo, aveva iniziato lʼAnno Santo della misericordia a Bangui, capitale della Repubblica Centroafricana. Per la prima volta nella storia sotto gli occhi di tutto il mondo il Vescovo di Roma ha spalancato una porta umilissima, non girando una chiave, ma spingendo

Continua a leggere

Riflessione sul Vangelo di domenica 6 dicembre

II Domenica di Avvento – 06 Dicembre 2015 Dal Vangelo secondo Luca (3,1-6) Nellʼanno quindicesimo dellʼimpero di Tiberio Cesare, mentre Ponzio Pilato era governatore della Giudea, Erode tetràrca della Galilea, e Filippo, suo fratello, tetràrca dellʼIturèa e della Traconìtide, e Lisània tetràrca dellʼAbilène, sotto i sommi sacerdoti Anna e Càifa, la parola di Dio venne su

Continua a leggere